Back to stoman's profile
0:00
5:09

L'ho sentito alla radio

Uploaded .
0
33

We just finished another of Alberto’s compositions.

Working with Alberto has made me listen a lot to Lucio Battisti and Lucio Dalla recently. This is exactly the vintage sound of italo rock that I love.

I hope you like it - I do! :)

==========================================
Vocals: Domenico Mercurio (Mimmo)
Music & Lyrics: Alberto Villa
Drums, Piano: Alberto Villa
Guitars, Bass: Mick Lovering
Strings, Organ: Steffen Offermann
Mixed & Mastered by Steffen Offermann

L’ho sentito alla radio
(I heard It On The Radio)

Accendo la radio e li sento parlare
un tipo banale dall’accento volgare
gli si domanda ma come si fa
a preservare la fede nella grande città

No, vado via
non voglio sentire banalità

Esco in strada e mi metto a vagare
cercando qualcosa che non è banale
cerco la e cerco qua,
sapendo già da chi voglio andare

Si, non voglio più
non voglio più banalità

E intanto entro ed esco da un bar
niente ferma il mio errare qua
ed intanto vola il mio pensiero su te
ed intanto sale la mia mia voglia di te

Voglio vederti, voglio toccarti,
non ragiono più con la mia mente
Mi irrita molto sentirti parlare
di come sia bella la sagra imperiale

No, sai cosa voglio
e lo so, vuoi anche tu

Rientro in casa e riaccendo la radio
non m’interessa della cristianità
io voglio te e non voglio nient’altro
e non mi frega se per lui non si può

Non si può amarti, non si può toccarti, non si può
Non si può vederti, non si può averti, non si può
per me esisti solo tu

Finisce qui ed è solo un sogno,
è una radio che non si ferma no
finisce su e finisce là,
ma la voglia di te, rimane in me

Latest Comments

Guest said

Excellent track, wonderful music and vocals.

Saved!